rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Il salvataggio / Cattolica Eraclea

Aggrappati ad un tronco alla deriva, la Guardia costiera soccorre 3 bagnanti in difficoltà

In due erano intervenuti per trarre in salvo un uomo che era stato sopraffatto dalle onde, ma è stato necessario l'intervento delle motovedette per scongiurare pericoli

Erano rimasti aggrappati ad un tronco galleggiante in balia delle onde, dopo essere stati trasportati a circa 50 metri dagli scogli a causa delle condizioni meteo. Brutta esperienza per tre bagnanti tratti in salvo oggi dalla Capitaneria di porto di Porto Empedocle nello specchio d'acqua in località Capo Bianco, a Cattolica Eraclea. 

Le motovedette sono entrate in azione dopo una segnalazione alla sala operativa intorno alle 16. Il bagnante in difficoltà era stato raggiunto da due persone che avevano cercato di prestare soccorso, rimanendo anch'esse sopraffatte dalle onde e dalla corrente.

L’equipaggio, pur lavorando in condizioni critiche - anche a causa dei fondali molto bassi - è però riuscito a recuperare i malcapitati, che erano tutti allo stremo delle forze e in stato di ipotermia. Terminato il soccorso la motovedetta ha fatto veloce rientro nel porto di porto di Porto Empedocle, dove ad attendere i malcapitati vi era un’ambulanza del 118, il cui personale ha somministrato le cure del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrappati ad un tronco alla deriva, la Guardia costiera soccorre 3 bagnanti in difficoltà

AgrigentoNotizie è in caricamento