rotate-mobile

Capitale italiana della cultura 2025, adesso cosa succede? Il sindaco Miccichè: ”Tocca a noi mutare le sorti del territorio”

Nel foyer del teatro Pirandello i principali sostenitori dell'iniziativa hanno spiegato quali saranno le prossime mosse

Dopo circa quattro lustri la città di Agrigento è passata dall'essere indicata come capitale italiana dell'abusivismo edilizio al prestigioso titolo di Capitale italiana della cultura 2025. Questa evoluzione del territorio adesso deve necessariamente fare i conti con la credibilità della classe politica che, in virtù dell'investitura a città ambasciatrice della cultura italiana, non potrà permettersi di farsi trovare impreparata.

Il sindaco Franco Miccichè, al suo rientro da Roma, è stato accolto in Comune da una comunità in festa. Nel foyer del teatro Pirandello la partecipata conferenza dove sono state spiegate le motivazioni che hanno indotto i giurati a scegliere la città dei templi. Da segnalare, l'assenza dei sindaci degli altre località coinvolte nel progetto.  “Non abbiamo chiesto assistenza – dice ai microfoni di AgrigentoNotizie il sindaco di Agrigento Franco Miccichè – perchè dobbiamo essere noi, con la nostre capacità, a mutare, grazie alla cultura, le sorti turistiche del territorio”. Nei prossimi giorni il Comune attiverà un ufficio per coordinare tutte le iniziative che sono state inserite nel dossier di candidatura.

Capitale italiana della cultura 2025, ecco il "super" tecnico che ha curato il dossier: "Benefici anche per i piccoli problemi quotidiani

La più bella città dei mortali è "Capitale italiana della cultura2025", il ministro: "Servirà a cucirle addosso una dimensione"

Opportunità di riscatto, ma ora mostriamoci “civili” senza lotte fratricide

Agrigento ha trionfato: è Capitale italiana della cultura 2025, Micciché si fa il segno della Croce e gli porta fortuna

Video popolari

Capitale italiana della cultura 2025, adesso cosa succede? Il sindaco Miccichè: ”Tocca a noi mutare le sorti del territorio”

AgrigentoNotizie è in caricamento