rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Tv

Agrigento capitale italiana della cultura, Guardì "bacchetta" Micciché: "Non vedo grandi preparativi"

Il regista è intervenuto durante la trasmissione "Camper": solo pochi giorni fa il sindaco aveva scattato un selfie con lui, garantendo l'impegno dell'autore di "I fatti vostri"

"Sono contento di questa cosa e anche un poco preoccupato, perché non sto vedendo grandi preparativi. Quindi questa estate sto disturbando il sindaco e chi si sta occupando occuparsi di queste cose perché dobbiamo fare bella figura e non dobbiamo farci trovare impreparati".

Parole e musica, del regista Michele Guardì, intervistato dalla trasmissione "Camper" ad una domanda diretta su Agrigento Capitale italiana della cultura 2025. 

Non una stroncatura, quanto piuttosto un "rimprovero" bonario verso il sindaco Franco Micciché, che pure solo un mese fa circa (era l'otto luglio) incontrava nella sua casa agrigentina l'autore Rai e raccontava l'appuntamento con questi toni: "Questa mattina ho incontrato il mio amico Michele Guardì nella sua splendida casa-museo agrigentina. Abbiamo parlato di  Agrigento Capitale della Cultura e Michele si è reso disponibile". 

Fonti vicine al Comune ci raccontano, tra l'altro, di successivi appuntamenti tra chi si occuperà (meglio usare il futuro) di Capitale italiana della cultura e lo stesso Guardì, quindi la sua precisazione di oggi appare per molti certamente inattesa. 

Ma non è tutto: ad un certo punto il conduttore Marcello Masi lancia un endorsement per Guardì: "Io dico al sindaco di Agrigento di dare ascolto a Michele, che è uno dei più importanti registi in circolazione e se fosse lui a seguire l'evento fareste una bella figura". Guardì si stringe nelle spalle, ma non arretra:  "Per quel poco che posso, io collaborerò alla grandissima".

Qui il VIDEO

C'è però un dettaglio che potrebbe cambiare tutto: il regista era in diretta o, come più probabile, la trasmissione era registrata? Se così fosse, e l'intervista fosse di molto precedente non cambierrebbe il tono della preoccupazione, ma cambierebbe e non di poco il contesto della vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigento capitale italiana della cultura, Guardì "bacchetta" Micciché: "Non vedo grandi preparativi"

AgrigentoNotizie è in caricamento