Santa Margherita Belice, cantina Corbera guarda al futuro e riparte dal suo antico territorio d’origine

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Santa Margherita di Belìce, 2 Aprile 2014 - Tre le novità che Cantina Corbera presenterà alla 48° edizione di Vinitaly 2014, in programma dal 6 al 9 aprile nella splendida città di Verona. Tre idee, tre azioni concrete, frutto di un progetto innovativo e ambizioso.

La prima novità sarà immediatamente visibile a tutti i fruitori del Salone dedicato ai Vini e ai Distillati più importante del mondo: all'interno del Padiglione 2, Vini di Sicilia, lo spazio dedicato a Cantina Corbera ricreerà una splendida terrazza dell'800, da cui gli ospiti della Cantina potranno ammirare tra rampicanti e pavimenti di maiolica antica gli splendidi paesaggi raccontati da Tomasi di Lampedusa ne "Il Gattopardo".

La seconda novità di Corbera riguarda le etichette della linea Isola d'Oro, che rappresenta il marchio Cantina Corbera nella GDO, che quest'anno sfoggia un nuovo look più moderno e giovanile.

La terza novità di Cantina Corbera, riguarda il nuovo portale web, già on line, che sarà inaugurato proprio nella settimana di Vinitaly 2014. Il nuovo sito web, interamente rinnovato nella grafica e nelle funzionalità, si fa portavoce dei valori della Cantina stessa: territorio, vino, comunità.

Le tre azioni sono coerenti con il percorso iniziato più di dieci anni fa da Cantina Corbera e ha l'obiettivo di raggiungere la qualità in tutte le fasi del processo produttivo, promuovere ed esportare nel mondo il brand Corbera e il territorio del Belìce.

Per l'edizione numero 48 di Vinitaly 2014 Cantina Corbera interseca cultura, storia, territorio e sapori, e sottolinea al pubblico del Salone Internazionale dedicato ai Vini e ai Distillati il forte legame con il territorio anche con l'allestimento dello stand. L'arredamento classico dello stand di Vinitaly lascia il posto ad una splendida terrazza, con pavimentazione di maiolica antica, dalla quale si potranno scorgere gli splendidi paesaggi raccontati da Tomasi di Lampedusa ne "Il Gattopardo" e ammirare le piante rampicanti tipiche della flora siciliana e piante di alloro. In una grande scala a pioli di ferro battuto saranno esposte le bottiglie di vino Corbera. Come per incanto sarà come trovarsi nel giardino di una villa ottocentesca.

L'omaggio al Gattopardo toccherà l'apice durante il Gala Dinner dal titolo "La notte del Gattopardo", una serata dedicata al Tomasi di Lampedusa che si svolgerà martedì, 8 Aprile, nello splendido Palazzo Castellani di Sermeti, lungo il Corso Castelvecchio a Verona.

Durante la serata, realizzata in collaborazione con il Comune di Santa Margherita di Belìce e l'Istituzione Tomasi di Lampedusa, verranno presentati e degustati i vini della linea Filangeri e si assaggeranno le tipicità culinarie di Sicilia. Si assisterà, inoltre, alla lettura di alcuni frammenti de Il Gattopardo accompagnati dalle note del violoncellista Mauro Cottone. Sullo sfondo sarà riproposto il celebre valzer del Gattopardo, a ricordare la scena del ballo tra Claudia Cardinale e Burt Lancaster nell'intramontabile pellicola di Luchino Visconti.

Cantina Corbera è sponsor principale del Premio Letterario Internazionale Tomasi di Lampedusa, che da ben dieci anni si rivela uno degli eventi culturali più importanti della Sicilia. Ogni anno premia personaggi della Letteratura internazionale e accoglie artisti importantissimi. Proprio per suggellare questa unione, in occasione della decima edizione del Premio Tomasi di Lampedusa che si è svolta a Santa Margherita di Belìce il 13 agosto 2013, Cantina Corbera ha presentato al pubblico la linea Filangeri: due vini ispirati ai personaggi del celebre romanzo "Il Gattopardo". Angelica e Don Fabrizio, due purezze da uve autoctone di Grillo e Nero D'Avola.

Don Fabrizio in linea con il personaggio de "Il Gattopardo" è un vino di struttura, con note tanniche e legnose ma piacevoli, raffinato e intenso. Dai sentori di gelso nero, more di rovo, ciliegia matura, elegante e aristocratico. Un vino degno rappresentante della viticoltura millenaria che trasmette ad ogni sorso le emozioni di Sicilia.

Angelica, ispirato alla figura della bella Angelica Sedara, di colore giallo paglierino e dai riflessi verdognoli, è un vino ricercato ma amabile, delicato, dai sentori tipici della frutta estiva, pesca bianca, frutto della passione e pompelmo. Un bianco fresco ed equilibrato.

Restyling delle etichette della linea ISOLA D'ORO

Cambio d'abito per Isola d'Oro la linea di monovarietali che troveremo allo scaffale in una veste colorata e seducente.
Il design ingentilisce il disegno della Sicilia circondata dal mare e mette in risalto il nome del vitigno.

Catarratto, Inzolia, Nerello Mascalese, Nero d'Avola, Chardonnay e Syrah si presentano al gran pubblico di Verona in una nuova veste grafica: più colore, più freschezza, più indipendenza, senza dimenticare lo stretto legame con il territorio. Le nuove etichette dalle cromie moderne e accattivanti hanno anche l'obiettivo di esplicitare il legame tra il vino e il concept produttivo dell'azienda enfatizzando ancor più l'identità del marchio e del vitigno in bottiglia. I vini TERRE SICILIANE si rivolgono a un target i cui valori fondamentali sono la condivisione e l'amicizia.

Sempre connessi con Cantina Corbera

Cantina Corbera moltiplica il numero di punti di contatto. Tutti i followers potranno in ogni momento arricchire la loro esperienza e conoscere le novità dei viticoltori del Belìce attraverso i social networks. I seguaci di Cantina Corbera potranno seguire news, eventi, manifestazioni e degustazioni su Facebook, Twitter, Instagram e Youtube.

Anche il sito internet di Cantina Corbera cambia look e si aggiorna: www.cantinacorbera.it è un nuovo portale completamente rinnovato nella grafica e nelle funzionalità, in continuo aggiornamento e in doppia lingua. Tante piccole finestre aperte sulla Cantina Corbera permettono di ottenere tutte le informazioni sul territorio, sulle linee e suoi singoli vini. Tutti gli eventi e le iniziative della cantina puntualmente comunicate agli estimatori del vino Corbera, presto acquistabile direttamente dalle pagine del nuovo sito web. Un sito "itinerante" ottimizzato per i dispositivi portatili.

"L'obiettivo di Cantina Corbera dal primo anno di costituzione è produrre vino di qualità a un prezzo competitivo, alla portata di tutti" - spiega - il Presidente di Cantina Corbera, Francesco Santoro, in carica dal febbraio 2013.

È in corso una ristrutturazione totale dell'azienda, che potenzia la promozione del territorio della Valle del Belìce, luogo in cui sorgono i vigneti dei nostri 700 soci. Coltiviamo con passione 1700 ettari di vigneto posti sulle colline della Valle del Belìce, tra i comuni di Santa Margherita di Belìce, Montevago e Contessa Entellina, le stesse terre di cui parla Tomasi di Lampedusa nel celebre romanzo de "Il Gattopardo". "Un percorso che mira alla qualità, iniziato più di dieci anni fa, quando Corbera ha investito nella modernizzazione degli impianti di pressatura, vinificazione e imbottigliamento, nella maggiore attenzione nella coltivazione dei vigneti e delle uve.

Aria fresca e novità anche sul piano commerciale dell'azienda: "ll nostro principale obiettivo è aumentare la quota dell'imbottigliato anche se continueremo a essere leader nel mercato del vino sfuso, un mercato che ci ha sempre dato soddisfazioni e che non vogliamo rinnegare" - Queste le parole del Responsabile Commerciale Ignazio Rizzuto - "La strategia di Corbera è volta al rilancio dell'immagine e alla soddisfazione delle esigenze del consumatore, per un moderno approccio al mercato che, se è attento alle leve del marketing e ai suoi strumenti più innovativi per espandersi sempre più anche e soprattutto all'estero, non perde mai di vista il legame forte con le proprie origini, la terra e la gente del territorio.

Siamo consapevoli che la situazione attuale del mercato del vino ci chiede di affrontare sfide importanti, proprio per questo motivo ci siamo messi in gioco rivedendo il nostro rapporto con il consumatore, interpretando un modo di pensare la viticoltura e il vino alternativo, più aperto, diretto e attraente".

Rosaura Di Caro

Cantina Sociale Corbera soc. coop.
Contrada Luni SS188

92018 - Santa Margherita di Belìce (Ag)

www.cantinacorbera.it
facebook.com/corbera.cantina

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento