Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Sciacca, dodicesimo cantiere di servizio: impiegherà 11 lavoratori

Il dodicesimo progetto prevede il "Servizio di bonifica ambientale, servizio di spazzamento delle aree urbane interne" per un impiego di 11 lavoratori che, a suo tempo, avevano partecipato al bando di selezione e inseriti in graduatoria

Parte a Sciacca anche il dodicesimo cantiere di servizio che l’Amministrazione comunale ha avuto approvato e finanziato dalla Regione siciliana. Si comincia la prossima settimana con la formazione. Ne danno comunicazione il sindaco Fabrizio Di Paola, l’assessore al Lavoro David Emmi e l’assessore all’Ecologia Gaetano Cognata.  

Il dodicesimo progetto prevede il “Servizio di bonifica ambientale, servizio di spazzamento delle aree urbane interne” per un impiego di 11 lavoratori che, a suo tempo, avevano partecipato al bando di selezione e inseriti in graduatoria. Il progetto era stato inoltrato assieme agli altri 11 la cui attività, per un totale di 114 lavoratori, si è ultimata lo scorso febbraio. Ma la Regione ne ha posticipato l’avvio. Il decreto, con cui viene autorizzato l’avvio con il finanziamento di circa 39 mila e 400 euro, è stato notificato lo scorso mese di marzo.

Tutti gli 11 idonei sono stati già convocati dagli uffici per lunedì 27 aprile 2015  alle 9 presso la Sala Blasco del Comune di Sciacca. Lunedì, infatti, è stata programmata la prima giornata di formazione sulla sicurezza sul lavoro (la seconda giornata sarà martedì 28 aprile). Finita la formazione, avrà subito inizio l’attività lavorativa vera e propria.

"L’Amministrazione comunale - evidenziano il sindaco Fabrizio Di Paola e gli assessori Emmi e Cognata - ha colto subito l’iniziativa dei Cantieri di servizio promossa dalla Regione siciliana. Ha avviato l’iter di predisposizione dei progetti e le procedure per la selezione pubblica del personale. Attività amministrativa curata dal I settore Affari sociali coordinato dal dirigente Michele Todaro.
I progetti sono stati deliberati il 19 settembre 2013 dalla Giunta comunale e quindi presentati all’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro per il finanziamento. Il 14 gennaio 2014 la comunicazione della Regione dell’approvazione dei progetti e dell’assegnazione al Comune di Sciacca di 398.916 euro. A novembre 2014 sono partiti i primi 11 progetti per un impiego di 114 fino a febbraio 2015. Si è data priorità al decoro, alla pulizia, al miglioramento dell’immagine della città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca, dodicesimo cantiere di servizio: impiegherà 11 lavoratori

AgrigentoNotizie è in caricamento