menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consigliere comunale Angelo Vaccarello

Il consigliere comunale Angelo Vaccarello

Depurazione, Vaccarello: "Canone della fogna pagato anche da chi non ha allaccio"

La denuncia del consigliere comunale di Uniti per la città. "Assurdo è inaudito"

“Che l’acqua si paghi a peso d’oro è già un fatto grave, ma è ancora più grave che parecchie famiglie, le cui abitazioni non sono allacciate alla condotta fognaria, si vedano recapitare bollette con all’interno una voce di spesa legata proprio allo sversamento dei liquami”.

A denunciarlo è il consigliere comunale di Agrigento Angelo Vaccarello. “Quanto accade è assurdo ed  inaudito, - spiega l’esponente del gruppo “Uniti per la Città” - non è possibile che Girgenti Acque rivendichi il pagamento per un servizio inesistente. Parliamo, tra l’altro, di somme consistenti, ovviamente non dovute dal momento che lo scarico non è collegato all’impianto pubblico. Faccio un appello all’amministrazione attiva, ma anche all’Ato Idrico - aggiunge Vaccarello -  a volere porre urgentemente rimedio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento