Cronaca Villaseta / Viale Caduti di Marzabotto

Canneto e rovi si trasformano in un pericolo: pompieri scrivono al sindaco

La richiesta di intervento è stata fatta dalla Fns Cisl vigili del fuoco: "Mezzi di soccorso a rischio"

Viale Caduti di Marzabotto

“Viale Caduti di Marzabotto, tra la linea ferrata e la clinica Sant’Anna, presenta un restringimento della carreggiata stradale a causa della mancata rimozione delle sterpaglie, canneti e rovi che infestano le cunette e parte della sede stradale. C’è un serio pericolo per gli automobilisti e per il passaggio dei mezzi di soccorso dei vigili del fuoco che sono costretti, per evitare il contatto con la vegetazione, a correggere le traiettorie verso l’interno della carreggiata stradale”.

Diego Motisi, coordinatore territoriale della Fns Cisl, ha scritto al sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, e per conoscenza al prefetto Maria Rita Cocciufa e al comandante provinciale dei pompieri Giuseppe Merendino. 

“In condizioni simili si presenta anche l’incrocio davanti la caserma del comando provinciale dei vigili del fuoco dove addirittura – ha aggiunto la sigla sindacale - sta crescendo un albero sulla sede stradale, oltre alle sterpaglie che limitano la visuale dell’incrocio, per non parlare del degrado generale dell’area circostante la caserma”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canneto e rovi si trasformano in un pericolo: pompieri scrivono al sindaco

AgrigentoNotizie è in caricamento