Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Canicattì

Canicattì, truffe a danno di anziani: rubate poche centinaia di euro a poveri pensionati

Una coppia di persone, ben vestite e sulla quarantina di anni, entrerebbero nelle case con la falsa promessa di un aumento della pensione

Truffe ad anziani a Canicattì. Una coppia di persone, ben vestite e sulla quarantina di anni starebbero facendo delle truffe a danno di anziani. Ovvero, fingendosi dei funzionari dell'Inps, entrerebbero nelle case di anziani pensionati e con la falsa promessa di un aumento della pensione, facendosi consegnare dei soldi o rovistano nelle case approfittando della situazione.

Non avrebbero grandi somme (rubate solo poche centinaia di euro a poveri pensionati con la minima) ma il reato è particolarmente odioso. 

“Nell'ultimo periodo – dicono dal commissariato di Canicattì –  abbiamo registrato anche molte truffe on line. Con acquisti su noti siti che si sono rivelati delle truffe. Invitiamo tutti gli anziani ed in generale tutta la popolazione a stare attenti, non aprire a sconosciuti e chiamare immediatamente i numeri delle forze di polizia (112 e 113) segnalando qualsiasi situazione sospetta (la presenza di persone o autovetture sospette ed altro). Le pattuglie della polizia di stato sono sempre al servizio del cittadino, ogni giorno dell'anno, 24 ore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì, truffe a danno di anziani: rubate poche centinaia di euro a poveri pensionati
AgrigentoNotizie è in caricamento