menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Delle indagini si sta occupando la polizia

Delle indagini si sta occupando la polizia

Si è lasciato cadere dal balcone di casa: avvocato 34enne si è tolto la vita

La salma è stata portata all'obitorio ed è, adesso, a disposizione dell'autorità giudiziaria che, verosimilmente, disporrà l'ispezione cadaverica. Delle indagini si sta occupando la polizia

Un avvocato trentaquattrenne si è suicidato, stanotte, a Canicattì. Il professionista, sposato e padre di figli, si è lasciato cadere dal balcone della sua abitazione, al quarto piano. Inutile ogni tentativo di soccorso. 

Sul posto, scattato l'allarme, oltre ad un'autoambulanza del 118, si sono precipitati i poliziotti del locale commissariato che hanno avviato, e stanno sviluppando, le indagini per capire - laddove possibile - il perché del drammatico gesto. La salma è stata portata all'obitorio ed è, adesso, a disposizione dell'autorità giudiziaria che, verosimilmente, disporrà l'ispezione cadaverica. 

Sotto choc l'intera cittadina dove, nelle ultime ore, la notizia rimbalza da una bocca all'altra creando, appunto, grande sconcerto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento