Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

"Utilizzano il veleno per vigneti": strage di cani e gatti denunciata sui social

Le forze dell'ordine avuta notizia in maniera informale di quanto accaduto hanno avviato i riscontri nell'attesa di una formale denuncia contro ignoti

La strage di cani a Sciacca (foto ARCHIVIO)

"Tra la via Napoli e la via Trabia zona San Biagio c'è un mostro perché così si può definire un essere spregevole che uccide i gatti e i cani avvelenandoli con il veleno dei vigneti. Ha ucciso più di 15 gatti più una cagnolina dolcissima di 8 anni ed in più il mio gatto di 5 anni. Tra l'altro questi animali hanno dei proprietari e nel quartiere siamo sconcertati. Non si può accettare una cosa simile. Questo assassino di animali si aggira di notte buttando nei tetti delle case e per terra polpette con veleno e anche ali di pollo". Arriva così, sui social, e non è la sola, la pubblica denuncia di una strage di cani e gatti nel centro storico di Canicattì. 

Le forze dell'ordine avuta notizia in maniera informale di quanto accaduto hanno avviato i riscontri nell'attesa sempre di una formale denuncia contro ignoti. Non è da escludere che chi ha sparso nel quartiere San Biagio le esche avvelenate possa essere residente nella zona o in una vicina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Utilizzano il veleno per vigneti": strage di cani e gatti denunciata sui social

AgrigentoNotizie è in caricamento