Cronaca

"Hanno ceduto hashish a dei giovani", denunciata una coppia

Una quarantenne e un cinquantenne, entrambi di Canicattì, dovranno rispondere dell'ipotesi di reato di illecita detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

(foto archivio)

La guardia non si abbassa. Mai. Specie in estate quando il già dilagante fenomeno dello spaccio di stupefacenti subisce una vera e propria impennata. E anche a Canicattì, così come in altre realtà dell'Agrigentino, hashish e marijuana circolano a "fiumi". L'esserci sempre della polizia fa sì però che gli agenti tengano lo sguardo ben puntato sulle aree sensibili, dedicandosi al controllo dei giovani tanto durante il week end quanto durante il resto della settimana.

Grazie ad una brevissima attività investigativa, proprio i poliziotti del commissariato di Canicattì - coordinati dal vice questore Cesare Castelli - sono riusciti a notare movimenti sospetti da parte di una coppia. Una quarantenne e un cinquantenne, entrambi di Canicattì, che, stando all'accusa, avrebbero ceduto droga a qualche giovane. I due sono stati appunto identificati e denunciati alla Procura. L'ipotesi di reato contestata è illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due - sulla base delle indagini dei poliziotti - avrebbero ceduto hashish. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hanno ceduto hashish a dei giovani", denunciata una coppia

AgrigentoNotizie è in caricamento