Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Canicattì

"Guerra" allo spaccio: firmato ordine di allontanamento per 50enne trovato con cocaina

E' la prima volta che, a Canicattì, viene adottato questo tipo di provvedimento. Non soltanto arresti e denunce, dunque, per provare ad arginare le cessioni di stupefacenti

"Guerra" allo spaccio di stupefacenti. Battaglie che vengono, quotidianamente, condotte non soltanto attraverso arresti e denunce, ma anche - ed è la prima volta che accade a Canicattì - privando i pusher, o presunti tali, della consueta piazza di spaccio. E a Canicattì è stato fatto, dai poliziotti del commissariato che sono coordinati dal commissario capo Francesco Sammartino, con un ordine di allontanamento. Per 48 ore, il cinquantenne trovato in possesso di 0,3 grammi di cocaina non potrà recarsi in piazza Palermo. 

I poliziotti del commissariato, durante un controllo del territorio, si sono concentrati sui luoghi noti dello spaccio. In piazza Palermo è stato individuato T. G., 50 anni, che alla vista delle divise s'è subito sbarazzato di due involucri di cocaina, dal peso di 0.3 grammi. Roba che è stata però subito recuperata. In considerazione del fatto che proprio quella piazza è luogo abituale di incontro di giovani, il commissariato di polizia di Canicattì ha emesso un ordine di allontanamento nei confronti del cinquantenne. Firmato questo provvedimento, l'uomo non potrà percorrere o sostare nella piazza per 48 ore e dovrà pagare la sanzione amministrativa di 200 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guerra" allo spaccio: firmato ordine di allontanamento per 50enne trovato con cocaina

AgrigentoNotizie è in caricamento