Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

"Sigarette di hashish pronte per essere spacciate vicino alla villa", denunciato

I carabinieri hanno deferito alla Procura un quarantasettenne: anche la perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire altra sostanza stupefacente dello stesso tipo e materiale per il confezionamento in dosi della droga

Sigarette di hashish pronte ad essere spacciate. I carabinieri di Canicattì, ieri pomeriggio, hanno fermato in centro - e denunciato alla Procura di Agrigento - un pregiudicato di 47 anni.

Una pattuglia dell’aliquota Radiomobile della compagnia di Canicattì, transitando lungo viale Della Vittoria, a due passi dalla villa comunale, ha notato un uomo dall’atteggiamento sospetto. I militari hanno fermato l'uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine e, visti i suoi precedenti, hanno deciso di perquisirlo: addosso aveva 5 sigarette di hashish pronte per essere vendute.

La successiva perquisizione del domicilio ha permesso di rinvenire altra sostanza stupefacente dello stesso tipo e il materiale necessario (compreso un bilancino di precisione ed un cutter con lama da 10 centimetri) al confezionamento in dosi della droga. Tutto è stato sottoposto a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sigarette di hashish pronte per essere spacciate vicino alla villa", denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento