Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Mette i mastelli davanti la porta e viene scippata da un rapinatore solitario: vittima una 72enne

La pensionata è stata spinta dentro casa e minacciata con un coltello da un delinquente con il volto coperto

(foto archivio)

Stava riponendo i mastelli per la raccolta differenziata davanti la porta d'ingresso della sua abitazione. E' stata, in maniera fulminea, spinta in casa, minacciata con un coltello da un uomo - con il volto travisato - che le ha strappato la collana d'oro. Vittima della rapina, messa a segno ieri mattina: alle 7 circa, nel quartiere Borgalino di Canicattì, una pensionata settantaduenne. 

Il malvivente, arraffata la collana, è fuggito a gambe levate - ed ha fatto perdere ogni sua traccia - per le vie del quartiere. 

Del caso di microcriminalità si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Canicattì che praticamente per l'intera giornata hanno battuto le vie d’accesso e di uscita da Borgalino, alle ricerca delle tracce lasciate dal rapinatore solitario. I militari stanno adesso controllando tutti i volti noti della città perché l'idea è che il malvivente possa essere uno dei pregiudicati di Canicattì. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette i mastelli davanti la porta e viene scippata da un rapinatore solitario: vittima una 72enne

AgrigentoNotizie è in caricamento