"Pugni in faccia al padre dell'amico", la difesa chiede il giudizio abbreviato

Secondo il pubblico ministero Paola Vetro, l'imputato deve essere processato per omicidio preterintenzionale e non per lesioni

(foto ARCHIVIO)

Giudizio abbreviato. E' a strategia difensiva degli avvocati Angela Porcello e Diego Guadagnino che, ieri mattina, l'hanno formalizzata all'udienza preliminare nei confronti del ventinovenne Giuseppe Cutaia accusato di omicidio preterintenzionale per avere colpito - sostiene l'accusa - il padre di un amico con cui aveva litigato con alcuni pugni al volto provocandone, nelle ore successive, la morte a causa di problemi cardiaci. Secondo il pubblico ministero Paola Vetro, l'imputato deve essere processato per omicidio preterintenzionale e non per lesioni.

La vittima si chiamava Giuseppe Cacciatore e sarebbe intervenuto in difesa del figlio in occasione di un contrasto con l'imputato. Il magistrato ha chiesto il rinvio a giudizio per questa imputazione dopo che l'indagine, in un primo momento, ipotizzava l'accusa di lesioni personali escludendo, quindi, un nesso fra l'aggressione e la morte. La vicenda risale al 26 agosto del 2015 quando il ragazzo, secondo la ricostruzione della vicenda, a margine di un incontro per risolvere un litigio precedente avuto con il figlio dell'uomo, avrebbe colpito con alcuni pugni al volto l'uomo che morì poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il processo è stato rinviato al 4 marzo per la requisitoria del pubblico ministero e le arringhe della difesa. L'eventuale condanna, in considerazione del giudizio speciale chiesto dai difensori, che hanno rinunciato al dibattimento e all'eventuale acquisizione di nuove prove, sarà ridotta di un terzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento