"Spaccio di stupefacenti", deve scontare 10 mesi: arrestato 44enne

I poliziotti di Canicattì hanno eseguito l’ordinanza del tribunale di Sorveglianza di Palermo. Quelli di Sciacca hanno invece sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza un sessantacinquenne

(foto ARCHIVIO)

Deve scontare la pena residua di dieci mesi di reclusione, essendo stato riconosciuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti del commissariato di Canicattì, coordinati dal vice questore Cesare Castelli, hanno arrestato – in esecuzione ad un’ordinanza di sottoposizione alla misura alternativa della detenzione domiciliare – L. C. R., nullafacente, quarantaquattrenne di Canicattì. Gli agenti hanno, di fatto, eseguito l’ordinanza del tribunale di Sorveglianza di Palermo e, dopo le formalità di rito, il canicattinese è stato accompagnato al domicilio che ha indicato per espiare, appunto, la pena residua di 10 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti del commissariato di Sciacca hanno, invece, sempre negli ultimi giorni, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno e dimora, un sessantacinquenne saccense. Tanto nel caso di Canicattì quanto in quello di Sciacca, le due persone verranno, naturalmente, sottoposte a controlli periodici e sistematici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento