Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Canicattì

"Trasportavano di notte monitor rubati alla scuola": denunciati due giovani

La polizia ha accertato che appartenevano all'istituto scolastico comprensivo ”Mario Rapisardi” dove c'erano infissi danneggiati ed aperti e tutti i locali a soqquadro

Sono stati notati mentre, nel cuore della notte, a piedi, trasportavano 4 monitor Lcd. I due, alla vista della Volante, con ostentata indifferenza e disinvoltura, hanno provato ad evitare il controllo allontanandosi da via Capitano Ippolito a Canicattì. Sono stati però raggiunti e bloccati dai poliziotti del commissariato che è coordinato dal vice questore Cesare Castelli. Sui monitor c'erano delle targhette riconducibili ad una istituzione, ma alla richiesta di spiegazioni i due fornivano versioni contrastanti. 

Plesso "Rapisardi" devastato dai vandali, Di Ventura: "Un colpo al cuore per la nostra comunità"

Quei monitor appartenevano all'istituto scolastico comprensivo ”Mario Rapisardi” di via Pilo, da quattro anni non utilizzato per problemi strutturali. Istituto che i poliziotti hanno accertato che presentava alcuni infissi danneggiati ed aperti e tutti i locali a soqquadro. Nella mattinata successiva, funzionari del Comune di Canicattì hanno denunciato il furto di alcuni componenti degli impianti elettrici, idrico sanitario e di allarme nonché materiale informatico fra cui i monitor ritrovati, e sequestrati, ai due.

B. V. E., di 31 anni, e C. K. G. di 18 anni, sono stati denunciati - dai poliziotti del commissariato di Canicattì - per ricettazione. Sono ancora in corso, naturalmente, le indagini per capire che fine abbia fatto tutto il resto del materiale asportato nell'istituto scolastico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trasportavano di notte monitor rubati alla scuola": denunciati due giovani

AgrigentoNotizie è in caricamento