rotate-mobile
Tribunale / Canicattì

Preso con oltre 1,5 kg di marijuana nello scooter, 28enne ai domiciliari

Il tribunale del riesame attenua la misura cautelare nei confronti del giovane che era stato bloccato dai carabinieri insieme a un minorenne

Domiciliari al posto del carcere per T.S., 28 anni, di Canicattì, arrestato dai carabinieri il 28 giugno dopo essere statio sorpreso, in sella ad uno scooter e in compagnia di un minorenne, con 1,7 kg di marijuana.

A disporre la sostituzione della misura cautelare, accogliendo in parte l'istanza difensiva dell'avvocato Angelo Asaro, è stato il tribunale del riesame di Caltanissetta presieduto dal giudice Andrea Salvatore Catalano.

I militari dell’Arma, nonostante il tentativo del 28enne di liberarsi del sacchetto con la marijuana, sono riusciti a bloccarlo e arrestarlo. Il gip aveva poi convalidato il provvedimento disponendo la custodia in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso con oltre 1,5 kg di marijuana nello scooter, 28enne ai domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento