Ruba un furgone e sfugge all'alt dei poliziotti: è caccia al ladro

L'uomo dopo aver impattato con diverse auto in sosta si è dileguato nelle campagne intorno Delia

(foto ARCHIVIO)

Ruba un furgone e sfugge all'alt dei poliziotti: è caccia al ladro. Rocambolesco e pericolo inseguimento ieri notte a Canicattì. Intorno alle 2 un furgone, che poi si scoprirà essere stato rubato ad una ditta edile non canicattinese, non ha infatti rispettato l'alt imposto da una pattuglia degli agenti del locale commissariato: dopo aver finto di volersi fermare, infatti, il conducente è ripartito a tutto gas tentando di seminare i poliziotti. Ne segue un inseguimento nel quale il mezzo commette innumerevoli infrazioni al codice della strada senza alcun rispetto della sicurezza degli altri veicoli o degli operatori di polizia, arrivando ad impattare, in diverse auto in sosta.

La sua corsa folle si è fermata nella periferia di Delia, dove dopo un impatto violentissimo con le auto in sosta ha deciso di scendere dal furgone e darsi alla fuga, facendo perdere le sue tracce anche se gli agenti hanno tentato di ritrovarlo. Il mezzo è stato sequestrato, sottoposto ad accertamenti di polizia scientifica  ed è risultato rubato. E' adesso "caccia" aperta all'autore della fuga. Nei giorni scorsi, va ricordato, a Canicattì era sparita anche un'auto di servizio dell'Enel.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento