Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Messinscena per rubare un portafogli: denunciato un ventenne

Il giovane si è avvicinato ad una macchina in transito, con il braccio ha simulato un urto contro lo specchietto retrovisore ed ha iniziato a sostenere che quell'impatto gli aveva danneggiato il telefonino

Si avvicina ad una macchina in transito, con il braccio simula un urto contro lo specchietto retrovisore e inizia a sostenere che quell'impatto aveva danneggiato il proprio cellulare. L'automobilista che s'è fermato per capire cosa fosse accaduto, ed eventualmente prestare i soccorsi, non ha fatto neanche in tempo a capire cosa stava accadendo.

Il ventenne, protagonista della messinscena, con un gesto fulmineo, è entrato nell'abitacolo della vettura e s'è impossessato del portafogli che l'automobilista aveva lasciato sul sedile lato passeggero. 

Il ventenne, residente a Canicattì, non l'ha però fatta franca. I poliziotti del commissariato, coordinati dal vice questore Cesare Castelli, sono riusciti ad identificare il presunto responsabile - G. S., queste le iniziali, -  di quel "teatrino" e lo hanno denunciato per l'ipotesi di reato di furto con destrezza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messinscena per rubare un portafogli: denunciato un ventenne

AgrigentoNotizie è in caricamento