Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Ennesimo furto di Fiat Punto, scompare nel nulla l'auto di una imprenditrice

La nuova denuncia è stata formalizzata da una trentasettenne. I militari dell'Arma hanno avviato le indagini

Non si ferma. La “banda della Fiat Punto” continua a far scomparire le autovetture, posteggiate tanto in centro quanto nelle zone di periferia di Canicattì, provocando danni – più che importanti – ai proprietari dei mezzi. La nuova denuncia per furto aggravato, a carico di ignoti, è stata formalizzata – alla stazione dei carabinieri – da una imprenditrice trentasettenne. La donna aveva lasciato parcheggiata, alle 21,30 circa dello scorso 8 giugno, la sua Fiat Punto in via Toti.

L’indomani mattina, alle 10,30 circa, quando s’è apprestata a riprendere la macchina, l’utilitaria non c’era più. Praticamente inutile ogni tentativo della donna di verificare se, magari, l’aveva lasciata poco distante da dove effettivamente si ricordava. Ancora una volta, i delinquenti – coloro che compongono la cosiddetta “banda della Fiat Punto” – sono riusciti ad arraffare l’ennesima utilitaria senza lasciarsi alcuna traccia dietro le spalle.

I colpi di Fiat Punto ormai, fra Canicattì e dintorni, neanche si contano più. I carabinieri hanno avviato l’attività investigativa e come primo passaggio si sono sincerati sulla presenza di eventuali telecamere di video sorveglianza pubbliche o private. Fitto è, come sempre, il riserbo dei militari dell’Arma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesimo furto di Fiat Punto, scompare nel nulla l'auto di una imprenditrice

AgrigentoNotizie è in caricamento