"Banda delle macchinette" all'Asp: più danni che spiccioli portati via

Delle indagini si stanno occupando i carabinieri che hanno raccolto la denuncia a carico di ignoti

(foto ARCHIVIO)

“Banda delle macchinette” in azione nella sede del distretto sanitario dell’Asp di via Pietro Micca. Qualcuno - senza essere visto, né tantomeno sentito – è riuscito ad intrufolarsi ed ha forzato e razziato i distributori di bevande presenti all’interno. Un “colpo” di pochi euro, di fatto. Un furto che potrebbe essere stato messo a segno da qualche banda di ragazzini.

Fatta la scoperta, il dirigente del distretto sanitario ha subito formalizzato denuncia – contro ignoti – alla stazione dei carabinieri. Proprio i militari dell’Arma, adesso, si stanno occupando dell’episodio. Verosimilmente sono stati molto più pesanti i danni provocati che non i soldi che sono stati portati via. La “banda” ha scassinato uno dei distributori di snack e bevande, sistemato all’interno dell’edificio, e ha arraffato gli spiccioli che vi erano contenuti. Poi, senza lasciare tracce e indizi, i componenti della pseudo banda sono fuggiti a gambe levate. Ieri, le indagini risultavano essere apertissime. I carabinieri miravano, naturalmente, a dare – e anche rapidamente – un nome e cognome a chi ha agito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento