rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Canicattì

Si intrufolano in una casa di campagna e portano via tutto quello che trovano

I malviventi sono riusciti a smontare e ad arraffare perfino l'automazione del cancello con i bracci e la centralina

Forzano un infisso, si intrufolano nell?abitazione di campagna ? in contrada Montagna a Canicattì ? portano via l'automazione del cancello con i bracci e la centralina, un aspirafoglie, una idropulitrice, una scala di alluminio, tre martelli pneumatici, una tagliasiepe, materiale idraulico e di giardinaggio e 350 metri di cavo elettrico con relative prese e spine, nonché due forbici per la potatura e un forcone. A denunciare, ai poliziotti del commissariato di Canicattì, il furto è stata la proprietaria della residenza estiva: una canicattinese pensionata settantasettenne.

La donna era stata nell?abitazione, che in questo periodo dell?anno è appunto disabitata, lo scorso 22 ottobre e tutto era perfettamente in ordine. Tre giorni dopo, non appena vi ha fatto ritorno, ha scoperto che qualcuno aveva aperto il primo cancello di accesso alla strada e dal secondo era stato portato via il meccanismo di automazione, compreso bracci e centralina. E? stata poi forzata la porta di ingresso della casetta dove erano custodite tutte le attrezzature e, alla fine, stando a quanto è emerso, i malviventi sono riusciti ad entrare anche dentro l?abitazione principale forzando appunto un infisso.

La pensionata ha trovato tutti gli sportelli sistemati nelle varie stanze aperte, ma dalla casa non è sembrato mancare nulla. Gli agenti del commissariato hanno, appunto, raccolto la denuncia di furto e hanno avviato le indagini. Sulla residenza di contrada Montagna non è risultato essere presente nessun impianto di videosorveglianza. Il che, inevitabilmente, rende assai complicato l?individuazione dei responsabili della razzia. Non c?è nessuna certezza, ma non è escluso che ad entrare in azione siano state più persone. Difficile infatti ipotizzare che ad agire possa essere stata soltanto una mano, visto che sono stati portati via più attrezzi e visto che è stato necessario del tempo per smontare e arraffare l?automazione del cancello della villetta di campagna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si intrufolano in una casa di campagna e portano via tutto quello che trovano

AgrigentoNotizie è in caricamento