Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

La Guardia di finanza torna al "Tre Sorgenti": acquisite fatture su forniture idriche

Su delega della Procura, i finanzieri hanno fotocopiato, ancora una volta, atti e documenti. Si tratta del terzo accesso da marzo ad oggi

La Guardia di finanza è tornata - ed è la terza volta che accade da marzo ad oggi - al consorzio acquedottistico Tre Sorgenti di Canicattì. Su delega della Procura, i finanzieri hanno acquisito, ancora una volta, atti e documenti. In particolare, secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia, si tratta di fatture che riguardano i rapporti di forniture idriche fra il Comune di Palma di Montechiaro e Girgenti Acque. Negli anni sono state diverse le inchieste aperte sul consorzio Tre Sorgenti che, attualmente, è amministrato da un commissario straordinario nominato dalla Regione Siciliana. Ad indagare, nel corso degli anni, è stata la magistratura ordinaria, ma anche la Corte dei Conti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Guardia di finanza torna al "Tre Sorgenti": acquisite fatture su forniture idriche

AgrigentoNotizie è in caricamento