Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Emergenza Coronavirus, la proposta: "Si usi il Burgio Corsello per l'assistenza"

Il comitato spontaneo propone l'allestimento di un presidio di primo controllo nell'ex casa di riposo per alleggerire l'attività dell'ospedale Barone Lombardo

Il Burgio Corsello

Utilizzare i locali dell'ex casa di riposo "Burgio Corsello" come presidio di primo controllo per casi sospetti di Coronavirus per alleggerire l'attività dell'ospedale Barone Lombardo. 

La proposta è del comitato spontaneo composto da Luigi Cilia, Giovanni Salvaggio e Leonardo Di Stefano che si rivolgono al prefetto, al presidente della Regione e ai vertici dell'Asp e spiegano: "La struttura, non più operativa da circa un anno, dispone di cento posti letti, cucina, giardini e parcheggi e può essere utile per alleggerire l'attività dell'ospedale Barone Lombardo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Coronavirus, la proposta: "Si usi il Burgio Corsello per l'assistenza"

AgrigentoNotizie è in caricamento