Cronaca

Preso con 100 grammi di marijuana sotto il sedile dell'auto, arrestato 36enne

Il gip, dopo l'udienza di convalida, applica l'obbligo di dimora a Luca Lo Giudice

FOTO ARCHIVIO

Fermato a un posto di blocco dei carabinieri, viene trovato in possesso di quasi 100 grammi di marijuana nascosta sotto il sedile dell'auto e un quantitativo di denaro contante assai sospetto.

Il gip Luisa Turco, dopo l'arresto, eseguito dai carabinieri che, su disposizione del pm Gianluca Caputo lo avevano posto agli arresti domiciliari, convalida il provvedimento e dispone l'obbligo di dimora nel comune di residenza per Luca Lo Giudice, 36 anni, di Canicattì.

L'indagato, che ha nominato come difensore l'avvocato Antonio Piazza, è stato fermato venerdì dai militari, in un tratto di strada fra Naro e Ravanusa. I carabinieri, insospettiti dall'odore di marijuana, hanno deciso di perquisirlo. In pochi minuti gli hanno trovato, nelle tasche, uno spinello e denaro in contanti per un ammontare complessivo di 2.180 euro in banconote di piccolo taglio.

Sotto il suo sedile, inoltre, è stato trovato un sacchetto in cellophane contenente 98 grammi di marijuana. Lo Giudice, durante l'interrogatorio di convalida, si è avvalso della facoltà di non rispondere e non ha fornito alcun chiarimento sulla vicenda. Il pm aveva chiesto che venisse applicata la misura degli arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso con 100 grammi di marijuana sotto il sedile dell'auto, arrestato 36enne

AgrigentoNotizie è in caricamento