menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz dei carabinieri, scoperta "centrale di stoccaggio" della droga

I militari hanno sequestrato due chili di marijuana in una palazzina disabitata, parte della quale - nascosta in un sottotetto - era stata già divisa in dosi e pronta per essere smerciata

I carabinieri della stazione di Canicattì hanno effettuato un blitz nello storico quartiere di Borgalino dove, nel corso di una perquisizione, hanno sequestrato un ingente quantitativo di marijuana.

"L’ispezione delle numerose case apparentemente abbandonate nel centro storico della città - si legge in una nota del comando provinciale - ha condotto i militari in via Suor Maria, dove è stato scoperto un centro di stoccaggio della droga: una parte della marijuana era messa ad essiccare, mentre una parte più consistente, ritrovata dagli investigatori occultata nel sottotetto dell’immobile, era già confezionata per essere smerciata".

I 2 chili di marijuana sequestrati, che adesso saranno esaminati in laboratorio, sul mercato avrebbero fruttato diverse migliaia di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento