rotate-mobile
L'intervento / Canicattì

"Correte, c'è una persona che cammina lungo la statale 640": donna portata in salvo dalla polizia Stradale

I poliziotti hanno controllato in lungo e in largo, anche le autovetture ferme nelle piazzole di sosta o in prossimità del bivio per Canicattì

"Cammina lungo il ciglio della strada statale 640, correte prima che qualcuno la investa". Questa, grosso modo, la segnalazione giunta alla polizia Stradale che è, nella tarda mattinata di ieri, accorsa lungo la Agrigento-Caltanissetta all'altezza del bivio per Canicattì Nord. I poliziotti, coordinati dal vice questore Andrea Morreale, hanno controllato in lungo e in largo, anche le autovetture ferme nelle piazzole di sosta o in prossimità del bivio per Canicattì. Cercavano una donna che - come da segnalazione - camminava, rischiando di farsi travolgere, lungo la trafficatissima strada statale. 

E lo sforzo degli agenti che hanno, appunto, setacciato la statale da Racalmuto a Canicattì è stato ben presto premiato. Perché la donna che camminava lungo la statale 640 è stata effettivamente ritrovata e messa in sicurezza. A quanto pare, dovrebbe trattarsi di una donna che ha qualche problema psicologico.

Ma a prescindere dallo stato, la donna è stata appunto portata in salvo, scongiurando rischi ed incidenti stradali.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Correte, c'è una persona che cammina lungo la statale 640": donna portata in salvo dalla polizia Stradale

AgrigentoNotizie è in caricamento