Cronaca

"A zonzo per le vie della città e armati di coltello" tre giovani nei guai

La Fiat Cinquecento è incappata in uno dei tanti controlli della polizia. Ad insospettire gli agenti è stato il comportamento dei tre ragazzi

Un precedente controllo

In macchina, a zonzo per le vie cittadine, con un coltello di genere vietato. Un giovane - il possessore del coltello con apertura a molla - è stato denunciato alla Procura della Repubbliica per "porto abusivo di armi". Tutti e tre i ragazzi sono stati, invece, sanzionati per la violazione alle prescrizioni anti-Covid.

Continuano i controlli della polizia. A Canicattì, gli agenti hanno individuato - nei giorni scorsi - una Fiat 500 con tre giovani a bordo. I tre non fornivano valida giustificazione sul perché fossero in giro. Ma ad insospettire i poliziotti è stato il loro comportamento. E' scattata la perquisizione personale e ad uno dei giovani è stato trovato - ha ricostruito ufficialmente la Questura di Agrigento - un coltello con apertura a molla di genere vietato. Il possessore dell’arma è stato, dunque, denunciato in stato di libertà. Tutti gli occupanti dell'autovettura sono stati invece segnalati per violazione delle norme sul contenimento del contagio da Covid-19.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A zonzo per le vie della città e armati di coltello" tre giovani nei guai

AgrigentoNotizie è in caricamento