Controlli nei locali della movida e sulle strade, scattano multe e sequestri

I poliziotti del commissariato, nell'ambito di un'operazione di verifica del rispetto delle norme anti-Covid, setacciano pure auto e attività

foto ARCHIVIO

Venti posti di controllo, 256 persone e 122 autovetture fermate e controllate, 34 contravvenzioni per violazioni delle norme del codice della strada con 6 veicoli sequestrati e 30 punti della patente decurtati, 12 controlli in esercizi commerciali (soprattutto quelli legati alla movida) e 25 controlli a pregiudicati sottoposti alle misure alternative alla detenzione carceraria.

Sono i numeri dell'operazione di controllo del territorio, svolta dai poliziotti del commissariato di Canicattì nell'ambito di un piano complessivo disposto dal questore Rosa Maria Iraci, finalizzato anche alla verifica del rispetto delle disposizioni anti Covid.

Gli agenti hanno lavorato con la collaborazione della polizia stradale di Agrigento e delle pattuglie del reparto prevenzione crimine di Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: boom di contagiati (+110) e 9 vittime in 48 ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento