rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Canicattì

Colpi d'arma da fuoco contro l'auto di un imprenditore: aperta un'inchiesta

Il suv è stato sequestrato e, adesso, verrà sottoposto a tutti gli accertamenti necessari compresi quelli balistici. Pare che i carabinieri abbiano anche recuperato alcuni bossoli

Colpi d'arma da fuoco contro un suv di proprietà di un imprenditore trentenne. E' accaduto stanotte, ma la scoperta è stata fatta soltanto stamattina, al viale Della Vittoria di Canicattì. Dell'attività investigativa, immediatamente avviata, si stanno occupando i carabinieri della compagnia cittadina che hanno già posto sotto sequestro l'utilitaria. 

La macchina verrà adesso, naturalmente, sottoposta a tutti i necessari accertamenti - compresi quelli balistici - per stabilire con quale arma i colpi siano stato esplosi e magari anche da che distanza. Pare, ma non ci sono conferme istituzionali al riguardo, che i carabinieri abbiano anche recuperato, e sempre posto sotto sequestro, alcuni bossoli.

Gli investigatori hanno sentito il proprietario dell'auto, un suv di grossa cilindrata, e i suoi familiari. L'ipotesi investigativa privilegiata, né può essere altrimenti, è quella di un atto intimidatorio.

Appare scontato - come sempre avviene ormai in casi di questo genere, ma non soltanto - che il primo passo investigativo dei carabinieri sia quello d'aver acquisito eventuali filmati di impianti, pubblici o privati, di video sorveglianza. Trattandosi del centralissimo viale Della Vittoria, ci sono infatti più grandi occhi. La Procura della Repubblica di Agrigento è stata già notiziata dell'accaduto ed è stato aperto, al momento a carico di ignoti, un fascicolo d'inchiesta.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi d'arma da fuoco contro l'auto di un imprenditore: aperta un'inchiesta

AgrigentoNotizie è in caricamento