menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il capannone ancora in fiamme

Il capannone ancora in fiamme

Canicattì, capannone in fiamme da oltre dieci ore: ferito vigile del fuoco

Per spegnere il rogo, scoppiato per cause ancora incerte, sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco dal Comando provinciale di Agrigento e da quello di Caltanissetta. Pompiere ferito ad una gamba

Un capannone di oltre duemila metri quadrati è in fiamme da ieri sera a Canicattì, in contrada Carlino. Per spegnere il rogo, scoppiato per cause ancora incerte, sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco dal Comando provinciale di Agrigento e da quello di Caltanissetta, che ancora stamani lavoravano per cercare di estinguere l'incendio. 

 
Durante le operazioni, inoltre, un pompiere è rimasto ferito ad una gamba in seguito ad una esplosione; il vigile del fuoco è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì, ma le sue condizioni non sono gravi. 
 
Il deposito, di proprietà della ditta "Di Natali Group" che si occupa di prodotti per la casa, per parrucchieri e per l'igiene, è andato completamente distrutto. I danni, secondo una prima stima approssimativa, ammonterebbero a diversi milioni di euro.
 
Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Canicattì, che al momento non escludono alcuna pista. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento