Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Brucia l'auto di un rappresentante, è mistero sulle cause: avviate indagini

Le fiamme, che hanno distrutto la Bmw station wagon, sono state spente dai vigili del fuoco

(foto archivio)

Ennesimo incendio di autovettura, durante la notte fra mercoledì e ieri, in via Autonomia Siciliana a Canicattì. Ad andare a fuoco è stata la Bmw station wagon di proprietà di un rappresentante di commercio. Mancavano venti minuti all'una quando l'Sos è risuonato alla centrale operativa dei vigili del fuoco di Agrigento.

Sul posto è stata subito indirizzata la squadra del distaccamento di Canicattì. I pompieri, idranti alla mano, hanno lavorato fino all'1,47. Ma non è servito a molto: la station wagon è andata distrutta. Sul posto anche le pattuglie delle forze dell'ordine. 

Sono stati avviati gli accertamenti di carattere tecnico per stabilire cosa abbia innescato la scintilla iniziale. Nessuna indiscrezione veniva fatta trapelare ieri. Verosimilmente le cause sono ancora in corso d'accertamento. Nessuna ipotesi, come sempre avviene in casi del genere, può essere esclusa nelle fasi iniziali delle investigazioni. Servirà del tempo per fare chiarezza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia l'auto di un rappresentante, è mistero sulle cause: avviate indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento