rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Canicattì

Accompagna la figlioletta all'asilo e lascia l'auto aperta: rubata la borsa con il portafogli

La trentasettenne ha chiamato subito la polizia che ha ritrovato lo zainetto, ma del portafogli e dei soldi nessuna traccia

Accompagna la figlioletta all’asilo e lascia, visto che si allontanava per una manciata di minuti dalla Fiat Punto posteggiata in via Ducezio, l’auto non chiusa a chiave. In quell’esatto frangente però qualcuno è riuscito ad impossessarsi, aprendo una portiera, dello zainetto dove la donna custodiva il portafogli. La scoperta del furto è stata fatta quasi subito dalla donna: una trentasettenne di Canicattì che ha subito chiamato, in suo aiuto, la polizia. E gli agenti del commissariato sono riusciti a ritrovare, praticamente in maniera fulminea, la borsa. Il ladro o i ladri avevano abbandonato quello zainetto nei pressi del santuario di padre Gioacchino.

E’ bastato dare un’occhiata all’interno per appurare che dall’interno dello zaino mancava soltanto il portafogli dove erano custoditi circa 50 euro.

Le ricerche dei criminali, fatte dai poliziotti in tutta l’aria circostante, non hanno dato nessun risultato: chi si era impossessato dello zainetto è riuscito infatti a dissolversi nel nulla. La verifica successiva ha riguardato l’eventuale presenza, in zona, di impianti di videosorveglianza pubblici o privati. Ma anche in questo caso, non è saltato fuori nessun riscontro: non c’era nessuna telecamera presente. Le indagini, alquanto complesse, sono state avviate. L’identificazione del balordo, o dei balordi, non si preannuncia però affatto semplice. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accompagna la figlioletta all'asilo e lascia l'auto aperta: rubata la borsa con il portafogli

AgrigentoNotizie è in caricamento