rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Canicattì

Pensionato di 72 anni si uccide sparandosi in testa, inutili i soccorsi

L'anziano si è tolto la vita con una pistola legalmente detenuta, morendo dopo due ore

Un pensionato di 72 anni si è ucciso sparandosi un colpo di pistola. L’anziano si è ferito alla testa, con una calibro 7,65 che è risultata essere legalmente detenuta. E’ stato subito soccorso e portato al pronto soccorso dell’ospedale “Barone Lombardo” dove i medici, un paio d’ore dopo, non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

A nulla sono valsi infatti i tentativi di salvargli la vita. Il pensionato, a quanto pare, ha lasciato uno scritto in cui ha spiegato il perché del suo gesto. Dell’attività investigativa si sono occupati i carabinieri della stazione di Canicattì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensionato di 72 anni si uccide sparandosi in testa, inutili i soccorsi

AgrigentoNotizie è in caricamento