Cani avvelenati, è caccia ai responsabili: scatta la taglia da 5mila euro

Una delle carcasse dei cuccioli sarà esaminata, si dovrà capire quale veleno è stato utilizzato per uccidere gli animali

Sono sei, in tutto, i cani avvelenati a Cianciana. L’ultimo dei quali, dopo ore di sofferenza, non ce l’ha fatta. La carcassa, secondo quanto fanno sapere i bene informati, verrà analizzata. Tutto questo è utile a capire che tipo di veleno è stato utilizzato per uccidere i randagi. Sul caso è intervenuta anche l’Aidaa, associazione italiana difesa animali ed ambiente. I volontari hanno deciso di mettere una taglia di 5mila euro affinché esca fuori il nome del responsabile della morte dei randagi.

“I soldi – fa sapere l’Aidaa – saranno pagati a chiunque con la sua testimonianza e anche regolare denuncia, sarà in grado di aiutare a trovare, far processare e condannare definitivamente il responsabile di tale eccidio. Le denunce devono essere sottoscritte e dettagliate presso il locale comando dei carabinieri ed inviati in copia all'associazione”. Non è la prima volta che l’Agrigentino assiste inerme alla morte di cani randagi. Poche settimane fa, a Palma di Montechiaro, un cucciolo è stato bruciato vivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La morte dell'animale aveva fatto imbufalire il primo cittadino di Palma, Castellino aveva a chiare lettere condannato il gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento