menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cane Gaz, in una foto tratta dal gruppo Facebook

Il cane Gaz, in una foto tratta dal gruppo Facebook

Agrigento, la mascotte della Valle al canile: il web si mobilita per "Gaz"

Il cagnolino poteva definirsi "una tra le attrazioni" di Agrigento: foto e sorrisi per Gaz da parte dei turisti. Adesso, però, è stato portato in canile. E Facebook si mobilita: "Riportatelo nella Valle dei templi"

E' considerata una mascotte della Valle dei Templi. In tanti notavano Gaz, il meticcio randagio che negli ultimi mesi si era rifugiato nel piazzale della Valle. Il cagnolino poteva definirsi "una tra le attrazioni" di Agrigento: foto e sorrisi per Gaz da parte dei turisti. Negli ultimi giorni, però, il cane color miele è stato preso in consegna dai volontari del canile Enpa. Fin qui tutto normale, se gli "amici" del cagnolino non si fossero mobilitati su Facebook. Un gruppo pro-Gaz, e la piena volontà di far tornare il meticcio nel suo "habitat naturale" o trovare un padrone.

 
Secondo quanto dicono i gestori dell'Enpa, il meticcio vorrebbe tornare nel "suo" sito archeologico. Ed ecco la risposta di Facebook che implora il ritorno in strada del "famoso Gaz".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento