Cane bruciato vivo, una 19enne di Aragona: "Aiutatemi a salvarlo"

L'immagine, che ha scosso tutti, è diventata - suo malgrado - virale sui social. Una giovanissime lancia un accorato appello

Un cane bruciato per metà, è questa l’immagine choc che sta diventando, suo malgrado, virale sui social. Tutto questo accade ad Aragona. La foto dell’animale sta rimbalzando in ogni dove.

Il cane sarebbe stato trovato agonizzante in piazza Umberto. A preoccuparsi della salute dell’animale una giovanissima di 19anni. Il web si è azionato per aiutare il povero cane.  Non si conosce la mano umana che ha ridotto in fin di vita l’animale. Giovanna Seminerio ha lanciato un accorato appello, affinchè qualcuno possa aiutarla a salvare il cane. 

"È già da un paio di giorni che mi ritrovo dinanzi delle situazioni orribili, non so cosa stia succedendo di recente in questo paese, ma sicuramente le cose non possono continuare cosi. È chiaro come a questo cane qualcuno abbia dato fuoco, io non comprenderò mai come possa esistere gente in grado di commettere un gesto cosi meschino, probabilmente le mie parole saranno inutili, ma spero che questa gente possa leggere questo post anche se non mi aspetto che possano sentirsi una merda, perché persone cosi non hanno nemmeno un briciolo di umanità a mio parere. Nessuno è obbligato ad amare gli animali ma ciò non giustifica questo tipo di azioni e mi auguro che un giorno abbiate ciò che meritate. Credo che comunque più importante sia aiutare questo cane perché soffre tanto da non riuscire a farsi toccare, il suo manto fino a qualche giorno fa era tutto bianco, è evidente come la situazione sia cosi delicata da richiedere aiuti specifici e spero che qualcuno possa aiutarmi a trovare un rimedio e a non dover assistere più a nulla di simile anche se chi di competenza molto spesso fa finta di non vedere". E' questo l'appello fatto da una giovane, Giovanna Seminerio. La ragazza, senza esitare, ha aiutato il cane ma adesso serve qualcosa di più.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento