Cane bruciato vivo, il sindaco Castellino: "Gesto che mortifica la comunità"

Il piccolo animale è stato soccorso dall'assessore comunale, D'Orsi. Il cucciolo è stato accompagnato nella più vicina clinica veterinaria, ma non ce l'ha fatta

Leila Li Causi e Perla Ietro

Un cucciolo di cane è stato bruciato. E’ quanto accaduto e poi denunciato a Palma di Montechiaro. Pesanti le ustioni subite dal piccolo cane, che è stato soccorso dall’assessore D’Orsi, per poi essere trasferito nella più vicina clinica veterinaria. A provare a fare tutto il possibile sono state Leila Li Causi e Perla Ietro. 

Il cane, è morto nella tarda serata di ieri. Il piccolo animale, però, versava in condizioni disperate. A condannare il vile gesto, è stato il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino: "Questi terribili e vili gesti mortificano e fanno vergognare l'intera comunità". Il sindaco ha già dato mandato alla polizia municipale di attivare tutte le procedure necessarie per l'individuare i responsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La società, gli educatori e le famiglie, tutti noi dobbiamo interrogarci sullo stato di avvilente decadimento dei più elementari principi di civiltà e di rispetto della vita. Non vi può essere pietà per chi decide in maniera folle di seviziare e torturare fino alla morte un essere innocente ed indifeso che chiedeva solo una carezza. Per rispetto della sofferenza di questo piccolo amico e per sdegno profondo nei confronti di questi criminali abbiamo deciso di non pubblicare le immagini. Il Comune di Palma di Montechiaro comunica che una volta individuati i responsabili si costituirà parte civile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento