menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Renato Di Natale e Ignazio Fonzo

Renato Di Natale e Ignazio Fonzo

Trasferimenti in Procura? Di Natale candidato a Caltanissetta, Fonzo a Catania

Il capo della Procura agrigentina, Renato Di Natale, si è invece fatto avanti per guidare la Procura di Caltanissetta, così come ha fatto anche Ignazio Fonzo (che oltre alla candidatura per Catania, ha presentato la sua disponibilità per l'ufficio nisseno). Tutti i nomi

C'è l'attuale procuratore aggiunto di Agrigento, Ignazio Fonzo, insieme al procuratore capo di Termini Imerese, Alfredo Morvillo. Nella lista figurano anche il sostituto della Direzione nazionale antimafia Carlo Caponcello e il procuratore generale Annamaria Palma. Tutti per un unico posto: quello di procuratore di Catania. 

I termini per le domande sono scaduti ieri. E tra i magistrati che hanno avanzato la candidatura per procuratore capo di Catania c'è anche l'attuale aggiunto di Agrigento, Fonzo. 

Il capo della Procura agrigentina, Renato Di Natale, si è invece fatto avanti per guidare la Procura di Caltanissetta, così come ha fatto anche Ignazio Fonzo (che oltre alla candidatura per Catania, ha presentato la sua disponibilità per l'ufficio nisseno). 

Ecco l'elenco completo - pubblicato ieri dall'Adnkronos - dei nove magistrati che hanno fatto domanda per Catania: Vincenzo Barbaro, Amedeo Bertone, Carlo Caponcello, Ignazio Fonzo, Alfredo Morvillo, Annamaria Palma, il procuratore di Ragusa Carmelo Petralia, che indaga sull'omicidio del piccolo Loris Stival, ma anche Francesco Puleio e Carmelo Zuccaro.

Sono, invece, 19 i magistrati che hanno fatto domanda per procuratore capo di Caltanissetta, al posto di Sergio Lari, nominato dal Csm procuratore generale di Caltanissetta. E' una sede particolarmente delicata, dove si coordinano le indagini per le stragi di Capaci e via D'Amelio e la più recente inchiesta sull'ex Presidente delle Misure di prevenzione di Palermo, Silvana Saguto. Tra i nomi spiccano quelli del pm Antonino Di Matteo, che rappresenta l'accusa nel processo sulla trattativa Stato-mafia, bocciato di recente per la Direzione nazionale antimafia, ma anche il sostituto della Dna Maurizio De Lucia. 

Ecco l'elenco completo dei magistrati che hanno chiesto di prendere il posto di Lari: il procuratore aggiunto di Messina, Sebastiano Ardita, Amedeo Bertone, Anna Canepa, Maurizio de Lucia, Antonino Di Matteo, il procuratore capo di Agrigento Renato Di Natale, l'aggiunto della procura agrigentina Ignazio Fonzo, Franca Imbergamo, attualmente alla Dna, Annamaria Palma, Luigi Patronaggio, pg a Palermo, Carmelo Petralia, il procuratore aggiunto di Palermo Teresa Principato, che coordina l'inchiesta sul boss latitante Matteo Messina Denaro. E ancora: Rosa Raffa, Francesco Puleio, Roberto Sajeva, Vittorio Teresi, aggiunto a Palermo, Marcello Viola e Carmelo Zuccaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento