Cronaca

Cancellato lo spaccio nel centro storico, Salvini: "Sarà espulsione"

I fermati sono 4 gambiani, un nigeriano e una donna con passaporto italiano ma proveniente dal Belgio. La donna è stata ritenuta complice della presunta organizzazione

I militari dell’Arma hanno cancellato la piazza di spaccio del centro storico. La banda di gambiani si era impossessata di piazza Ravanusella e delle viuzze che si arrampicano verso la via Atenea. Hashish e marijuana venivano cedute a chiunque passasse da quelle vie.

Hashish all'uscita di scuola o per l'happy hour: il blitz "Piazza pulita" cancella lo spaccio nel centro storico

A commentare l’operazione “Piazza Pulita” è stato il ministro, Matteo Salvini. Il leader della Lega Nord ha così twittato. “Arrestati spacciatori senegalesi e gambiani che vendevano morte, anche a minorenni, nel centro storico di Agrigento. Grazie al Decreto Sicurezza, per quattro di questi in possesso di permesso umanitario stiamo lavorando per revocare lo status e rimpatriarli”. Questo il commento di Matteo Salvini

IL VIDEO. Calci e bottigliate in testa ai giovani clienti, le telecamere dei carabinieri incastrano i pusher

I fermati sono 4 gambiani, un nigeriano e una donna con passaporto italiano ma proveniente dal Belgio. La donna è stata ritenuta complice della presunta organizzazione. Le catture sono state effettuate quasi tutte ad Agrigento. Una sola a Palermo. Perquisiti anche gli edifici diroccati e abbandonati che venivano utilizzati dai pusher per nascondere la droga. L’accusa è di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, con l’aggravante di aver dato luogo alle cessioni anche nei confronti di minorenni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cancellato lo spaccio nel centro storico, Salvini: "Sarà espulsione"

AgrigentoNotizie è in caricamento