"Contrasse la cirrosi epatica a causa di una trasfusione da sangue infetto", risarcita dopo quasi 50 anni

L'incidente è avvenuto dopo aver dato alla luce il suo figlio primogenito: ha ottenuto poco meno di un milione di euro

Ha contratto una grave forma di cirrosi epatica per una trasfusione di sangue infetto ricevuta subito dopo aver dato alla luce il suo figlio primogenito, dopo 48 anni riceverà un risarcimento di quasi un milione di euro. La notizia è riportata oggi sul Giornale di Sicilia.

Lo ha deciso la terza sezione civile del tribunale di Palermo che ha condannato il ministero della Sanità «all'integrale risarcimento del danno patrimoniale, morale, alla vita di relazione, psichico e biologico» causato alla donna, residente a Campobello di Licata, da quella trasfusione ricevuta nel 1971 in clinica. L'interessata non si era mai accorta di nulla conducendo una vita normale sino al 2003 quando, durante accertamenti ospedalieri saltarono fuori valori allarmanti per il fegato: transeminasi alte e anomalo aumento di volume.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta fatta la scoperta, la signora ha presentato istanza contro il ministero della Salute per ottenere il risarcimento dei danni subiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Posti vacanti all'Asp, si cercano figure: Sos operatori socio sanitari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento