Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Campobello di Licata

Operaio 38enne cadde da sette metri, condannati i datori di lavoro

Il giudice ha subordinato la sospensione condizionale della pena al pagamento di una provvisionale di 20 mila euro

Il giudice monocratico Rossella Ferraro ha condannato Giovanna Vella, 40 anni, legale rappresentante dell’impresa Z.C. manutenzioni, e Carmelo Zirafi, 44 anni, direttore dei lavori, per le accuse di lesioni colpose gravissime e per violazione delle norme di sicurezza sul lavoro. Otto mesi sono stati inflitti a Vella e un anno e due mesi a Zirafi. Il giudice ha subordinato la sospensione condizionale della pena al pagamento di una provvisionale di 20 mila euro. 

Nel luglio del 2013, un operaio trentottenne cadde da un'altezza di 7 metri mentre stava svolgendo alcuni lavori di manutenzione, senza che venissero adottate le necessarie misure di sicurezza, in un’abitazione di due piani di Campobello di Licata. Gli imputati sono stati assistiti dall'avvocato Salvatore Manganello, mentre la parte civile dall'avvocato Monica Malogioglio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio 38enne cadde da sette metri, condannati i datori di lavoro
AgrigentoNotizie è in caricamento