menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Coltivava 1.600 piante di Cannabis indica", arrestato agricoltore 37enne

L'indagato è stato posto, in attesa dell'udienza di convalida, ai domiciliari

Coltivava ben 1.600 piante di Cannabis indica. E' con questa accusa - coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, per la precisione, - che un agricoltore trentasettenne di Campobello di Licata è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Licata.

I poliziotti pare che abbiano fatto un controllo mirato su un appezzamento di terreno, con attiguo ovile, a Campobello di Licata. Scovata la coltivazione, pare realizzata in più punti dell'appezzamento di terreno, è scattato l'arresto dell'agricoltore. Su disposizione del sostituto procuratore di turno, l'indagato è stato posto ai domiciliari. Nelle prossime ore si terrà l'udienza di convalida.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento