rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Campobello di Licata

Vandali scatenati devastano la "Casetta dell'acqua", il sindaco: "Parassiti"

Era stata inaugurata neanche un mese fa, adesso è stata formalizzata una denuncia contro ignoti alla stazione dei carabinieri

Danneggiata la "Casetta dell'acqua" di via Impastato a Campobello di Licata. La "Casetta dell'acqua" era stata inaugurata neanche un mese fa. Appresa la notizia del raid vandalico, il sindaco Gianni Picone si è recato in contrada Milici per avere contezza dell'accaduto. E' stata formalizzata una denuncia ai carabinieri. 

"Non so se hanno prelevato qualche centesimo, visto che la maggior parte dei cittadini utilizza la tessera, - ha spiegato il sindaco Picone - . Ma di sicuro, questi parassiti della società hanno fatto un danno notevole".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali scatenati devastano la "Casetta dell'acqua", il sindaco: "Parassiti"

AgrigentoNotizie è in caricamento