Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Brucia l'auto di un bracciante, al via le indagini

Le cause dell'incendio sono ancora da accertare. Spetterà, naturalmente, alle indagini dei carabinieri fare chiarezza 

Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco

Un'autovettura - una Fiat Punto - intestata ad un bracciante agricolo di 45 anni è stata parzialmente danneggiata da un incendio sviluppatosi, stanotte, in via Bologna a Campobello di Licata. Era l'una e trenta circa quando l'allarme veniva raccolto dai carabinieri della locale stazione. In azione, da una manciata di minuti, c'erano già i vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì. I pompieri hanno fatto di tutto per cercare di evitare che la vettura venisse completamente distrutta. Ed effettivamente sono riusciti a fronteggiare i danni. 

Pompieri e carabinieri hanno poi effettuato il sopralluogo per cercare di trovare tracce di liquido infiammabile o taniche sospette. Nulla di tutto questo è stato rinvenuto nelle immediate adiacenze dell'utilitaria. Le cause dell'incendio sono pertanto tutte ancora da accertare. Spetterà, naturalmente, alle indagini dei carabinieri fare chiarezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia l'auto di un bracciante, al via le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento