menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Campo sportivo, strade al buio: residenti infuriati

Lo rende noto il consigliere comunale Marco Vullo, che ha trasmesso una nota al sindaco, agli uffici comunali competenti ed alla Gemmo Spa, perché intervengano alla risoluzione del problema

Residenti al buio in alcune strade della città. Sono tante le segnalazioni degli agrigentini che abitano nella zona di via Manzoni, via Dante, via Callicratide e campo sportivo, che lamentano la assoluta assenza di illuminazione pubblica che continua a verificarsi ripetutamente. Lo rende noto Marco Vullo, consigliere comunale del gruppo Uniti per la Città e presidente della Commissione Bilancio e Patrimonio, che ha trasmesso una nota al sindaco, agli uffici comunali competenti ed alla Gemmo Spa, perché intervengano alla risoluzione del problema.

"Da una prima analisi – scrive il consigliere in una nota - sembrerebbe che vi sia un guasto nel contatore centrale che disattiva l’erogazione di corrente elettrica  nelle suddette vie, arrecando grave danno alla pubblica incolumità. Vi è l'esigenza reale – continua Vullo - di risolvere la problematica con assoluta urgenza visto il grave pregiudizio per cose e  persone con eventuali danni che potrebbero essere causati dalla continua assenza di illuminazione pubblica in queste arterie cittadine molto trafficate da automobilisti e motociclisti  in transito, considerato anche che molti malintenzionati potrebbero approfittare del buio per arrecare danni (al patrimonio) ancor più gravi".

Vullo conclude chiedendo al Comune ed alla ditta Gemmo, ciascuno per le proprie competenze, di attivarsi urgentemente, "affinché si trovino soluzioni per potere risolvere questo problema che assume caratteri di grave pericolo per la sicurezza pubblica dei residenti delle zone."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento