Sabato, 24 Luglio 2021

“Se vuoi il mio parcheggio prendi il mio handicap”, il sindaco: "E' un segnale forte”

Le associazioni del tavolo tecnico per le barriere architettoniche hanno donato altri cartelli di sensibilizzazione da collocare nelle aree di sosta destinate ai diversamente abili

Continua l'azione di contrasto del Comune di Agrigento al triste fenomeno dell'occupazione impropria delle aree di sosta riservate ai diversamente abili.

In mattinata nell'aula consiliare di palazzo dei Giganti, le associazioni che hanno aderito al tavolo tecnico contro le barriere architettoniche hanno donato ulteriori cartelli con il messaggio “Vuoi il mio parcheggio prendi il mio handicap” che è anche lo slogan della campagna di sensibilizzazione avviata dall'assessore comunale Gianni Tuttolomondo. 

Testimonial dell'iniziativa anche il giornalista agrigentino Silvio Schembri inviato del noto programma televisivo “Le Iene”.

"È un segnale forte che resterà in città – dice dai microfoni di AgrigentoNotizie il sindaco Miccichè – e che deve essere inculcato soprattutto ai bambini con iniziative da svolgere nelle scuole di ogni ordine e grado per educare i cittadini del futuro”.

Il Comune dichiara “guerra” ai “ladri” di sosta per i disabili: al via la campagna di sensibilizzazione

Si parla di

Video popolari

“Se vuoi il mio parcheggio prendi il mio handicap”, il sindaco: "E' un segnale forte”

AgrigentoNotizie è in caricamento