Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

"Spaccio di droga", arresto convalidato e braccialetto elettronico

L'arresto dei carabinieri è stato fatto in flagranza di reato, ma l'inchiesta è molto più ampia: cinque, infatti, le persone già iscritte nel registro degli indagati 

Ivan Marino e quanto sequestrato dai carabinieri

E' stato convalidato l'arresto eseguito sabato scorso dai carabinieri. Per Ivan Marino, 29 anni, di Cammarata - ritenuto responsabile, da carabinieri e Procura, dell'ipotesi di reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio - il magistrato ha disposto gli arresti domiciliari ed il braccialetto elettronico.

Del fascicolo di inchiesta si sta occupando il sostituto procuratore Alessandra Russo. L'arresto dei carabinieri di Cammarata è stato fatto in flagranza di reato, ma l'inchiesta è molto più ampia: 5, infatti, le persone già iscritte nel registro degli indagati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spaccio di droga", arresto convalidato e braccialetto elettronico

AgrigentoNotizie è in caricamento