Litiga con i genitori e si getta da 7 metri, salvato un ventenne

S'è temuto il peggio. I carabinieri sono intervenuti tempestivamente e subito hanno allertato i medici che si sono, naturalmente, mobilitati immediatamente

Una veduta del "San Giovanni di Dio"

Discute con i genitori e si getta da un punto rialzato del paese, da un'altezza di circa 7 metri. Un ventenne di Cammarata è stato soccorso - dai medici e dai carabinieri - ed è stato subito trasferito all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento dove i sanitari del pronto soccorso ne hanno disposto il ricovero. Il ragazzo è rimasto ferito ma, per fortuna, non è in pericolo di vita. 

I carabinieri della compagnia di Cammarata sono intervenuti tempestivamente - è accaduto tutto nella notte fra sabato e ieri - e subito hanno allertato i medici che si sono, naturalmente, mobilitati. S'è temuto il peggio anche perché l'altezza dalla quale il ventenne si sarebbe lanciato è stata veramente importante. Anche i soccorsi sono stati tempestivi e il ragazzo è stato poi, con tutte le cautele del caso, caricato su un'autoambulanza del 118 che l'ha portato all'ospedale di Agrigento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri, laddove possibile, cercheranno di chiarire - ma solo a livello conoscitivo - i motivi della discussione fra il giovane e i suoi familiari.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

  • La statua di Camilleri diventa un "giallo": polemiche su donatori e progetto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento